martedì 25 settembre 2018

Basket, campionato Acsi Puglia: domani gara-1 della finale playoff a Montescaglioso.

L’Athena Club al completo

Al via domani alle 18 la serie della finale contro il Grottaglie, con gara1 in programma al Pala Wojtyla.

Settimana di intensi allenamenti per l’Athena Club Montescaglioso, che deve ancora fare i conti con le non perfette condizioni fisiche di Carmine Panarelli, costretto a saltare anche l’allenamento di ieri. La speranza di staff tecnico e medico è quella però di tornare ad averlo a disposizione. Sul fronte infortuni, la profondità d’organico non fa destare particolari preoccupazioni sulle condizioni di Panarelli, ma avere o non avere a disposizione anche l’ala alla fine potrebbe diventare importante per Santarcangelo, che si ritroverebbe ad avere una freccia a disposizione in più nella propria faretra.

A presentare la sfida è proprio coach Lino Santarcangelo: «Siamo concentrati sulla sfida che ci attende, consapevoli che sarà difficile ma che nulla è impossibile. In settimana ci siamo allenati bene, preparando al meglio delle nostre possibilità quella che per noi sarà la prima partecipazione ad un evento importante come questo. Siamo coscienti dell’importanza di queste gare, ma non siamo preoccupati. Ce la giocheremo a viso aperto, dando il 110% di quello che abbiamo in corpo. Grottaglie  è una squadra forte, per noi sarà importante giocare come sappiamo e rimanere mentalmente in partita per tutti e 40’. Dovremo essere preparati ad affrontare le difficoltà che ci saranno soprattutto fuori casa, sapendo che loro approcceranno alla gara in maniera decisa».

Santarcangelo ha poi fatto anche una piccola analisi della stagione dei suoi ragazzi, fin qui molto positiva: «Sapevamo di essere una buona squadra che poteva dare filo da torcere a tutti, ma aver raggiunto la finale è qualcosa che ci inorgoglisce parecchio e ci dà ottime indicazioni sul cammino e sulla bontà del progetto dell’Athena club. Adesso ci giochiamo una serie che potrebbe davvero significare molto per il presente, ma soprattutto per il futuro della pallacanestro a Montescaglioso».

Chiusura dedicata ai tifosi: «Saranno molto importanti in queste gare. Dovessero esserci anche in trasferta, porterebbero maggior entusiasmo ai ragazzi, trasmettendogli una carica suppletiva. In qualunque modo dovesse terminare gara-1, poi, al Pala Wojtyla poi sono sicuro che ci trasmetteranno una grinta e un calore incredibile. Sono certo che i tifosi delle due squadre saranno decisivi nel risultato finale di questa serie».

Raffaele Capobianco


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi