martedì 25 settembre 2018

Volley, under 18: terzo posto in campionato per le ragazze dell’Heraclea Montescaglioso.

Un terzo posto nel campionato under 18 e tanti miglioramenti. Di gruppo, ma anche singoli. E’ stata una stagione positiva per la rappresentativa under 18 dell’Heracleia Volley Montescaglioso, allenata da Antonio D’Elia. La società è di puro settore giovanile e, ovviamente, il terzo posto non può che far felice la dirigenza, specie se si aggiunge l’indubbio miglioramento del gruppo a disposizione di D’Elia.

Il tecnico si è detto “soddisfatto del risultato, ma anche dell’esperienza nelle giovanili, visto che in passato ho allenato squadre senior”. Sulla stagione del sestetto montese, invece, D’Elia ha sottolineato: “Ho trovate le ragazze molto motivate, vogliose di imparare e crescere. Ho notato la loro disponibilità, la voglia di mettersi sotto e lavorare per recuperare il tempo perso. Hanno fatto registrare cambiamenti e miglioramenti tecnici: sono un paio di anni che lavoriamo e ci divertiamo in palestra, e questo mi fa piacere. So che la strada intrapresa è quella giusta per recuperare molte cose. Stiamo operando nel verso giusto e con grossi sacrifici: il numero degli iscritti è dalla nostra parte e questo vuole dire molto per quanto riguarda la credibilità della società nel tessuto sociale. La mia speranza è di non perdere mai l’obiettivo principale per il quale è nata l’Heracleia Volley, ovvero il settore giovanile”.

Per questo, il coach ritiene essenziale “investire nel reclutamento di allenatori preparati, perché siamo proprio noi allenatori ad insegnare i fondamentali tecnici e siamo tenuti a ricoprire anche il ruolo di educatori. Mi piace vedere che le ragazze danno il massimo, lottano su ogni palla. Sanno che voglio vederle sempre concentrate”. Infine, un ringraziamento alle sue pallavoliste: Le ringrazio di cuore per l’anno passato insieme e spero di aver posto con loro le basi da cui ripartire il prossimo anno a prescindere dall’allenatore: di sicuro, nel corso della stagione, sia nei momenti belli che in quelli meno belli, sono stato il loro più grande tifoso”.

Piero Miolla


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi