Sport e solidarietà: a Montescaglioso il torneo amatoriale misto di calcetto per beneficenza.

“Facciamo squadra per la solidarietà”. E’ il motto che caratterizza la sesta edizione del “torneo amatoriale misto di calcetto per beneficenza”, anche quest’anno organizzato dalla Caritas parrocchiale Santa Lucia di Montescaglioso, con la collaborazione di alcuni volontari esterni. Il ricavato raccolto, unitamente alle offerte già ricevute dalla parrocchia tramite iniziative benefiche già in atto o successive, sarà completamente destinato ai lavori di messa in sicurezza del campanile della chiesa di Santa Lucia e del locale sottostante, utilizzato come centro d’ascolto.

“I lavori necessari hanno costi piuttosto elevati – recita una nota degli organizzatori – per cui tutto quello che ognuno potrà donare sarà sicuramente utile e indispensabile a quanto verrà realizzato”. L’iscrizione al torneo comporta un contributo minimo di sessanta euro a squadra e la partecipazione è aperta a ragazzi e ragazze dai quattordici anni in su. Ogni squadra dovrà avere almeno due ragazze in campo contemporaneamente.

“Qualsiasi azienda o attività commerciale che voglia aiutarci alla riuscita dell’evento può versare un contributo minimo di cinquanta euro: il contributo sarà segnalato sul manifesto tra gli sponsor. Sia l’iscrizione che il contributo verranno consegnati direttamente alla Caritas, che rilascerà regolare ricevuta”.

Per le iscrizioni o contributi è possibile contattare i seguenti numeri: 338/3593370, 333/3347680, 328/3276907. In alternativa ci si può rivolgere alla sede locale della Caritas, situata nei locali attigui al campetto, il lunedì dalle 19.30 alle 20.30, il mercoledì dalle 10.30 a mezzogiorno, il venerdì dalle 19.30 alle 20.30. Il termine per le iscrizioni è fissato al 30 luglio, mentre la finale è in programma il 24 agosto sugli impianti del campetto Belvedere.

In città c’è molta attesa per una manifestazione che è sicuramente molto intrigante e accattivante, ma anche utile alla causa della solidarietà: una causa sempre da tutelare e perseguire senza risparmiarsi.

Piero Miolla


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi