Melfi, spareggio Campania-Basilicata per l’accesso alla C2 di Basket. Dopo lo schianto quasi fatta per la Lucos

Sul “neutro” di Melfi è di scena la rassegna che, in tre giorni, vedrà quattro squadre battersi per l’approdo nella pallacanestro professionistica: Torre Annunziata, Ischia, Montescaglioso e Rionero in Vulture. Accedono alla C2 le prime 2. Buonissime possibilità di ripescaggio anche per la terza classificata.

La gara d’esordio di venerdì è stata alquanto infausta per la Lucos che, sconfitta dall’Ischia, chiude una parentesi di ben diciassette vittorie consecutive subendo il punteggio di 89 a 63. Un brusco risveglio per una squadra che, diventata campione regionale, sembrava abbandonarsi a dolci sogni di vittoria.

Ieri la Lucos s’è riscattata battendo 96 a 72 la Virtus Rionero nell’ennesimo derby lucano.
Il verdetto del campo rilancia le ambizioni di qualificazione dei montesi; la Virtus Rionero, invece, è eliminata. Stasera(8 giugno), i ragazzi di Longobardi, si giocheranno contro il Savoia di Torre Annunziata il secondo posto nella classifica dello spareggio per la promozione in C2 (la vetta della classifica è saldamente nelle mani dell’Ischia; matematicamente qualificato): la Lucos avrà dalla sua la certezza del terzo posto, che solitamente significa “ripescaggio”. La squadra montese prosegue il suo cammino verso le categorie professionistiche con l’impressione di avere dinnanzi la strada in discesa.

In allegato gli articoli e i tebellini delle 2 partite. Stasera FORZA LUCOS!!!!


Commenti da Facebook

1 Commmento

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi