mercoledì 23 Ottobre 2019

Kicboxing e Muay Thai, Dynamic Center Matera e Nuova Athena Montescaglioso protagoniste al Florence Fight 7 di Firenze

Domenica 6 ottobre 2019 a Firenze si é svolta la gara di Kickboxing e Muay Thai denominata Florence Fight 7 organizzata dal Maestro e Direttore Tecnico della Nazionale Italiana di K-1 Marceddù Giampietro.
160 atleti provenienti da tutta Italia hanno testato iloro livello di preparazione sia tecnico-tattico che atletico.
S.S.D. Dynamic Center di Matera e S.S.D. Nuova Athena di Montescaglioso hanno partecipato con sei atleti seguiti dai rispettivi Maestri Biagio Tralli e Gino Clemente.
Per la Dynamic Center hanno partecipato Eustachio Gravela -54 Kg K-1 Junior, Antonio Gravela -60 Kg K-1 Senior, Stiven Alla +91 Kg Low Kick Senior eAlessia Casalino -60 Kg Low Kick Senior mentre per la S.S.D. Nuova Athena
hanno partecipato Michele Dichio -71 Kg K-1 Senior e Luigi Dimichino -54 Kg K-1 Junior.

Il primo a salire sul ring è Eustachio Gravela -54 Kg K-1 Junior. Il materano, al suo terzo match, ha sfidato un bravissimo atleta di casa. A seguire il  montese Michele Dichio -71 Kg K-1 Senior ha sfidato un milanese: al suono della campanella i due danno vita ad un bellissimo match di alta caratura tecnica ma Dichio mostra di avere una marcia in più e vince il suo primo incontro da Senior.
Debutto nel senior anche per Stiven Alla, nel match contro un lombardo. I due atleti non si risparmiano ma il materano mette a segno qualche colpo in più nelle prime due riprese e prende il largo nella terza ripresa portando a casa la vittoria.L’unica donna lucana, Alessia Casalino, accetta il combattimento della sua avversaria e nonostante questo errore riesce comunque a restare in partita. Poi si affida a tecniche non concesse nella Low Kick e per la Casalino arrivani i primi richiami verbali da parte del giudice centrale e altri richiami che compromettono l’esito del match.
Si esalta anche la punta di diamante della Dynamic Center Antonio Gravela, che detta subito le regole del match e mette alle corde il suo avversario fiorentino, costretto a cedere sotto i colpi ripetutti dell fighter materano.
Bel match anche per il giovane Luigi Dimichino. Il Responsabile Regionale Biagio Tralli si dichiara soddisfatto al termine delle prove dei suoi atleti: “Sono davvero felice delle prestazioni offerte dai ragazzi nella prima trasferta della nuova stagione, che sicuramente sarà ricca di soddisfazioni”.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi