mercoledì 23 Ottobre 2019

11 SETTEMBRE 1973- PER NON DIMENTICARE

L’11 settembre 1973 cadeva eroicamente difendendo fino all’estremo sacrificio il palazzo di governo di Santiago del Cile Salvador Allende presidente della prima repubblica socialista cilena sotto la mano assassina dei militari del generale Pinochet con la complicità del governo americano.

Decine di migliaia di cileni furono deportati all’interno dello stadio di santiago e barbaramente trucidati. 

Ancora oggi è grande lo sdegno per l’atroce golpe cileno

non c’è niente di più prezioso dell’indipendenza e della libertà.

S:Allende 11 settembre 1973

 

 

 

 


Commenti da Facebook

3 Commenti

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi