mercoledì 25 Novembre 2020

Coronavirus in Basilicata, altri 4 casi a Montescaglioso, altri 2 casi a Salandra, primi casi a Marconia di Pisticci e Santarcangelo: sono 98 i contagiati lucani

Con altri quattro casi a Montescaglioso, tre uomini e una donna, il caso di un uomo contagiato a Marconia di Pisticci, altri due casi registrati a Salandra, i genitori del ragazzo di 30 trovato positivo due giorni fa e il primo caso a Santarcangelo, annunciato dal sindaci Nicola Vincenzo Parisi, salgono a 98 i contagiati da Coronavirus in Basilicata.

Per quanto riguarda i casi di Salandra la coppia è in isolamento mentre per il caso di Santarcangelo il sindaco ha dichiarato che da due giorni l’uomo, che non è in gravi condizioni, è ricoverato all’ospedale San Carlo di Potenza dove ha cominciato il ciclo di terapie specifiche del caso. Per Montescaglioso è stato il sindaco Vincenzo Zito a precisare che i quattro casi sono riconducibili al contagio della signora di 70 anni ricoverata all’ospedale di Matera.

Di seguito il riepilogo dei casi, città per città.

I casi sono 98, così suddivisi: 33 casi a Potenza, 13 a Matera, 9 a Moliterno, 7 a Rapolla, 6 a Montescaglioso, 3 a Policoro, 3 a Marsico Nuovo, 3 a Salandra, 3 a Paterno, 2 a Genzano di Lucania, 2 a Tramutola, 1 a Marconia di Pisticci, 1 a Barile, 1 a Villa d’Agri-Marsicovetere (decesso), 1 a Rionero in Vulture, 1 a Trecchina, 1 a Teana, 1 a Montemurro, 1 a Valsinni, 1 a Santarcangelo, 1 uomo di Irsina, anche se per quest’ultimo il tampone è stato effettuato a Catanzaro, 4 fuori regione, i tre materani registrati in territorio di Altamura e quello di Bernalda-Metaponto.

Non viene considerato in questo conteggio l’uomo contagiato di Nova Siri perchè risulta in cura in una clinica fuori regione.

Dopo un confronto con la task force, unica struttura abilitata a portare i conti dell’emergenza, è emerso che al momento il numero dei casi positivi registrati in Basilicata presso l’azienda ospedaliera San Carlo e presso l’ospedale Madonna delle Grazie di Matera, comprensivo dei tamponi effettuati in Basilicata di persone residenti fuori regione è, con quest’ultimo aggiornamento, di 87 lucani e due medici in servizio presso l’ospedale San Carlo di Potenza).

I tamponi processati al momento sono 752.

Al momento in Basilicata ci sono 14 persone ricoverate nei reparti di Malattie infettive e 12 persone in terapia intensiva.
Tutti i test positivi verranno inviati all’Istituto superiore di sanità per la conferma di seconda istanza. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti avuti dalle persone risultate positive.
Il prossimo aggiornamento mercoledì 25 marzo alle ore 12.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi