venerdì 27 Novembre 2020

MONTESCAGLIOSO: UN PAESE IN BILICO TRA FORMAZIONE E BISOGNO DI FONDI EUROPEI!

MONTESCAGLIOSO: UN PAESE IN BILICO TRA FORMAZIONE E BISOGNO DI FONDI EUROPEI!
 
Ieri, come avevo preannunciato nei giorni scorsi, stimolata dal desiderio di voler conoscere il territorio circoscrizionale nel quale, nel 2019, fu eletta al Parlamento europeo, è venuta a trovarci l’Eurodeputata del M5S Chiara Maria Gemma, docente all’Università di Bari nelle materie pedagogiche e di “Progettazione e valutazione dei processi formativi”, componente di diverse società scientifiche e pedagogiche nonché codirigente della rivista “Quaderni di didattica della scrittura”.
 
Dopo averla accompagnata a visitare la nostra Abbazia Benedettina, durante la quale ne ha apprezzato la bellezza e l’alto valore storico-culturale, c’è stato un utile scambio di vedute sui vari problemi che attanagliano il nostro territorio tra i quali, purtroppo, quello dell’ormai evidente incapacità progettuale ed operativa – dei vari Enti comunali, scuole e realtà associative, ecc…. – di cogliere le numerose opportunità di finanziamento che l’Europa mette a disposizione dei Paesi membri.
 
Infatti, per la verità, non è affatto semplice accedere a tali fondi. Sono necessarie delle competenze di un certo livello, ci riesce solo chi è dotato di adeguati strumenti cognitivi e pratici sull’argomento.
 
Per questo motivo, con l’intento di coinvolgere decisori pubblici, professionisti, cittadini e chiunque abbia responsabilità nel miglioramento della qualità di vita delle comunità di appartenenza, l’eurodeputata ha creato un format tematico teorico-pratico sui fondi europei chiamato “Europa Sviluppa”.
 
Il proposito consiste nell’informare, formare ed assistere praticamente gli interessati nel loro percorso operativo progettuale e di accesso ai finanziamenti europei.
 
In qualsiasi comunità, grande o piccola, senza una preventiva formazione non ci può essere alcun cambiamento migliorativo.
 
Nella più alta Istituzione europea, non è minimamente pensabile l’utilizzo di “scorciatoie”, ossia, “raccomandazioni” per l’approvazione di progetti e relativi finanziamenti!
Con il virtuoso obiettivo di tendere un filo diretto tra Bruxelles ed i territori del Sud Italia, Chiara Gemma tornerà a Montescaglioso per presentare, nel luogo culturale dell’Abbazia Benedettina, la sua pratica proposta formativa.
Per l’istruttivo e bellissimo pomeriggio trascorso insieme, colgo l’occasione per ringraziare il Facilitatore del M5S, Avv.
Antonio Mattia, per averci accompagnati in questo utile incontro tra la nostra Portavoce europea Chiara Gemma e noi Portavoce e attivisti montesi.
 
Un altro ringraziamento va a Franco Caputo per la sua puntuale e magistrale guida abbaziale.
 
Peppino Ditaranto, Consigliere comunale, M5S (15/09/2020)

Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi