Basket – Finale Playoff per la C2 mancata per tre soli punti

Lucos BasketLUCOS BASKET MONT.SO- NUOVO BASKET PZ = 84-85
L.B. MONT.SO: Dimichino 8, Santarcangelo P. 12, Salerno 12, Puntillo 16, Losito 20, Nicoletti 16, Lomonaco, Di Cuia, Zunino, Burdo All: F. Matera
NUOVO BASKET PZ: Statuto 12, Molinari 6, Tutino 27, Di Capua 28, Rinaldi, Palazzo 3, Molfese, Meccariello 9, Caterino, Tricarico All. A. Luongo
Arbitri: Lupo e Valentino di Matera
Parziali: 22-22; 42-50; 59-65; 84-85.
La Lucos Basket Montescaglioso, dopo aver perso per 78-76 a Potenza la gara di andata valida per le semifinali del campionato di serie D, ha dovuto cedere, con il minimo scarto, anche la seconda partita giocata in una Tensostruttura dove incessante è stato il sostegno della tifoseria locale. La compagine montese ha dovuto fare a meno di uomini importanti come Carmine Panarelli, Rino Di Cuia e Lino Santarcangelo.
Il primo quarto di gara è stato all’insegna dell’equilibrio, con le due squadre che hanno chiuso i primi dieci minuti sul punteggio di 22 pari, con le due squadre pronte a catapultarsi nella metà campo avversaria. Il secondo quarto ha messo in mostra la maggiore esperienza degli ospiti, che, con qualche tripla, hanno distanziato di otto lunghezze i montesi a metà gara (42-50). La ripresa è stata caratterizzata da un buon inizio della Lucos, che ha accorciato di qualche lunghezza (48-53) per poi subire il ritorno di potentini, che a metà tempo hanno ristabilito le distanze (50-57). Salerno si è messo in mostra per qualche buona penetrazione e qualche recupero di palla che ha dato la possibilità di avviare ficcanti contropiede. L’inseguimento montese si è quasi concretizzato al 9’, quando i ragazzi del coach Matera si sono portati sul 57-59 ma qualche errore di troppo al tiro ha consentito al Nuovo Basket di chiudere la terza frazione sul punteggio di 59-65. L’ultimo quarto ha visto una partenza lanciata dei potentini, che hanno distanziato la Lucos di 12 punti (59-71) grazie a qualche tripla di Di Capua, che ha innescato la reazione del montese Nicoletti, che,a sua volta, ha messo a segno alcune bombe, che, unite a qualche buona penetrazione, hanno portato a metà tempo sul punteggio di 75-79. Le due squadre si sono date aspra battaglia ma i montesi, con grande determinazione, si sono portati in vantaggio ad 1’ 39’’ dal termine grazie ad una caparbia azione del leonino Vito Dimichino, autore di una generosa prestazione anche sotto il proprio canestro. Meccariello ha riportato in vantaggio gli ospiti (81-82). Dapprima Salerno ha fallito i due tiri liberi, poi Losito ha fallito un importante contropiede e il Nuovo Basket, a 16’’ dalla fine, si è portato sull’81-85 in suo favore. A pochi secondi dalla fine Dimichino, appostato dietro la linea della sua metà campo, ha tentato il tiro della disperazione che si è incredibilmente infilato, aumentando ancora di più i rimpianti (84-85). A fine gara il presidente della compagine montese Rocco Santarcangelo ha espresso tutta la sua soddisfazione per la grandissima prestazione della squadra nonostante le importanti assenze ed ha sottolineato che, “con due arbitri di categoria come quelli della seconda gara, (Lupo e Valentino), a Potenza non avremmo sicuramente perso”.


Commenti da Facebook

1 Commmento

  1. terragnora

    Inizia martedì 11 settembre la nuova avventura della Lucos Basket Montescaglioso per l’annata sportiva 2006-07. Dopo lo sfortunato finale dei play off dello scorso anno, il basket montese si ripresenta ai nastri di partenza con molte più ambizioni e prospettive. A contribuire al gran salto di qualità quest’anno ci sarà a dare man forte il forte giocatore dell’Olimpia Matera che milita in B1 quel Francesco LONGOBARDI che tutti ricordiamo protagonista per tanti anni nel campionato di A1 di basket per altro vincitore di uno scudetto con il Caserta. Importante saranno i suoi consigli sia per quanto riguarda l’organizzazione societaria, sia l’aspetto tecnico a partire dalla prima squadra a finire al settore mini basket coivolgento tutto il settore giovanile. Si parte dunque nel ricostruire un settore giovanile che per tanti anni è mancato a Montescaglioso partendo dunque dai più piccoli. Sarà sviluppato anche il settore femminile che da più di un decennio è stato non tenuto in considerazione. Tutto lascia presagire a qualcosa di buono. Intanto si sta allestendo una prima squadra (serie D) di tutto rispetto capace di poter competere contro le più forti e accreditare avversarie. Il coach riconfermato Fabrizio Matera coadiuvato dal già citato Longobardi, avrà a disposizione una formazione composta da elementi giovani (sia locali che ragazzi provenienti dalla Pielle di Matera)oltre che da giocatori esperti pronti a sostenere il colori del basket montese. Ci saranno delle novità di tutto rispetto infatti oltre ai già tutti riconfermati dell’anno scorso ad eccezione di Salerno e Losito (elementi importanti a cui va tutto il ringraziamento per l’impegno profuso e l’attaccamento ai colori sociali) non più nell’organico perchè per studio saranno fuori sede, l’organico sarà rinforzato con ulteriori inserimento di tutto rispetto. Martedi 11 settembre alle ore 21.00 ci sarà il raduno per un primo approccio presso la Tendostruttura di Viale Belvedere nella speranza che da quest’anno si possa giocare al nuovo Palazzetto dello Sport. Un in Bocca al Lupo al Basket Montese in generale ed alla Lucos in particolare.
    FORZA MONTE – FORZA LUCOS

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi