mercoledì 21 Ottobre 2020

Commento a C.E.S. Napoli – F.M.C. Montescaglioso

Foto pallavolo femminile

La proibitiva trasferta in terra campana dello scorso turno, contro il Centro Ester Santagata Napoli, terza in classifica con la Giodicart Trani con 19 punti, si è rivelata tale. La Faames Mundial Carrelli, guidata da Egidio Motola, orfana della schiacciatrice Daniela Fanelli, fuori causa da problemi di natura fisica, ha incassato l’ottava sconfitta in altrettanti turni e, per la quinta volta, la terza fuori casa, non ha conquistato neanche un set. Il punteggio dei tre set disputati (25-09, 25-14, 25-11) evidenzia come sia stato rispettato sino in fondo il grande distacco tra le due formazioni, quella campana che ha adesso ben diciotto punti in più di quella montese, sempre ferma ad un solo punto conquistato e scavalcata, nell’ultimo turno, anche dalla Prospettive 2000 Valenzano del tecnico Zambetta, che, vincendo per 3-0 (25-22, 25-18, 25-21) in casa del Cellino San Marco allenato da mister Rampino, è salita a quota quattro punti.<!–break–> Il prossimo turno, da disputarsi tra le mura amiche della Tensostruttura di Viale Belvedere, vedrà di fronte alle montesi proprio la squadra brindisina, in uno scontro tra la penultima (Montescaglioso, 1 punto) e l’ultima (Cellino San Marco, zero). Difficile che per questa gara possa recuperare la schiacciatrice Daniela Fanelli, ferma oramai da un paio di settimane per recuperare dai problemi fisici accusati. Il pronostico parrebbe dare leggermente in vantaggio la squadra montese, sia per il fattore campo sia per qualche precedente prestazione incoraggiante ma le ragazze di Cellino San Marco hanno già dato dimostrazione del fatto che, nonostante le sconfitte, sanno vendere molto cara la pelle. Una conferma in tal senso giunge anche dall’ultima prestazione, quando il distacco massimo nei tre set disputati è stato di sette punti, nel secondo gioco. La prossima gara potrebbe davvero costituire l’ultima spiaggia per l’eventuale perdente, che vedrebbe assottigliarsi sempre di più le speranze per una clamorosa rimonta in classifica. Il General Manager Vittorio Di Grazio, recentemente ha parlato di trattative con una forte attaccante di nazionalità brasiliana e con una centrale, operazioni che dovranno essere necessariamente concluse entro il 15 Dicembre, data che segnerà la chiusura del mercato. La squadra delle ultime settimane, assottigliatasi sempre di più tra rinunce e scelte tecniche, ha denotato quanto sia necessario l’inserimento di giocatrici con esperienza della categoria e che possano dare il cambio al sestetto che scende abitualmente in campo. Bisognerà, inoltre, vedere se sarà accolto l’invito lanciato da Rocco Calamita, Direttore Sportivo della società montese, che, in una recente dichiarazione, aveva posto in evidenza come la squadra di Montescaglioso abbia bisogno di un maggior sostegno del pubblico ed un più ampio contributo da parte di tutta la comunità montese.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi