Elezioni Provinciali 2009 – Intervista ai candidati

Come saprete siamo già in piena campagna elettorale per le elezioni provinciali del 6-7 giugno.

Montescaglioso.net ha deciso (come già fatto per le scorse amministrative) di non stare a guardare, ma di assolvere, anche in questo caso, a uno dei compiti che si è prefissato: connettere i montesi.

In questo caso connettere i candidati con i loro elettori.

In questi giorni stiamo organizzando delle interviste video ai candidati montesi e a quelli non montesi che si presentano nel nostro collegio.

Ai candidati che aderiscono all’iniziativa, preventivamente contattati, vengono somministrate 16 domande uguali per tutti. Le domande variano dai temi locali a quelli un po’ più generali.

I video, appena pronti, saranno pubblicati su montescaglioso.net. A valle dei post che si apriranno per ogni intervista, i candidati stessi potranno inserire ulteriori informazioni o documentazioni come riterranno utile, così come rispondere a eventuali domande che li verranno poste dagli utenti.

Crediamo che l’iniziativa sia utile come alternativa al comizio classico. Un modo per ascoltare i propri politici anche da casa e da lontano ed eventualmente interagire con loro.

Un’opportunità per tutti.

 

Precisiamo che l’intervista non è eseguita da una redazione giornalistica o da professionisti, ma da persone che mettono a disposizione il proprio tempo libero gratuitamente. Questo per scusarci in anticipo di eventuali imprecisioni o mancanze che potrete notare, pregandovi di segnalarcele cortesemente.

Infine i candidati del nostro collegio che non sono stati informati (per disguidi o per difficoltà nel raggiungerli), se interessati all’iniziativa, possono contattarci a:

info@montescaglioso.net

Grazie in anticipo per la disponibilità

Lo STAFF di Montescaglioso.net


Commenti da Facebook

11 Commenti

  1. ADMIN

    Ciao a tutti.
    Da stasera saranno pubblicati, di giorno in giorno, i video delle interviste realizzate.
    Come già specificato, abbiamo proposto l’iniziativa a tutti i candidati montesi e del nostro collegio.
    Quelli che hanno dato la loro disponibilità sono:

    Andrisani
    Brigante
    Ditano
    Mazzoccoli
    Mongelli
    Montanaro

    Sarà creato un post per ogni video, a valle del quale potrà crearsi un forum di discussione.
    Come già anticipato, gli stessi intervistati potranno intervenire oltre che, eventualmente, pubblicare ulteriore documentazione.

    A nome di Monte.net ringrazio chi ha aderito all’iniziativa.

    Infine un grazie a chi ha sacrificato il proprio tempo libero per la realizzazione delle interviste:

    Nemesi, Gianni, Zodd, Ombra, Mr_Smile

  2. nemesi

    terminate le riprese di tutte le interviste mi preme fare un piccolo resoconto sull’iniziativa.

    ovviamente, credendo nella democrazia partecipata, ritengo la riuscita di questo servizio un grande passo in avanti per la nostra comunità; avere la possibiltà di ascoltare le risposte dei candidati alle domande formulate da noi porta lontano, a mio avviso, dalle obsolete logiche dei comizi in piazza dove tutto si fa tranne che interagire e confrontarsi con il popolo…!

    la disponibilità e la voglia di mettersi in gioco di quei candidati che hanno risposto alle nostre telefonate ed hanno detto di SI alla nostra propostami fa ben sperare…

    spero che le domande proposte dallo staff siano state di vostro gradimento e che quelle poche ore del nostro tempo libero investite in questo progetto possano accompagnare, indirizzare o redimereSurprised la vostra coscienza elettorale!

    tornando ai candidati forse tanti l’hanno fatto per raccimolare qualche voto, perchè sarebbe stato di cattivo gusto dire di no o solo per puro narcisismo; in ogni caso hanno risposto a quesiti che non gli sarebbero stati mai posti in campagna elettorale ed hanno dimostrato che, quando lo si chiede, il contatto diretto con i cittadini è una loro priorità.

     

    per tutti gli altri, ahimè,  il loro rifiuto più o meno espilicito non fa che confermare l’idea che in cabina elettorale la mia matita non scriverà mai il loro nome!

    1. gianni

      Non posso far altro che confermare le parole di nemesi. Per quanto mi riguarda è stata un’esperienza unica ed originale….a tratti anche divertenete (vero nemesi???).

      Il massimo sarebbe fare un confronto tra tutti i candidati ma non ci metterei la mano sul fuoco sulla partecipazione di tutti.Devo dire che i candidati intervistati si sono mostrati molto soddisfatti dall’iniziativa (anche per loro è stata la prima esperienza). Interessanti sono state le considerazioni a telecamere spente con i candidati che ci hanno raccontato un pò di esperienze della loro vita. Spero che il nostro lavoro ed il nostro impegno possa essere apprezzato dalla comunità. Mi auguro che questo modo di fare campagna elettorale possa continuare in futuro, anche perchè io ai comizi vedo sempre più meno gente e sempre più gente su internet. Non giudico i candidati che non si sono voluti fare intervistare ma penso che abbiano perso una buona occasione per avvicinarsi al cittadino…..ormai ha poco senso parlare davanti ad una platea che, a volte, è quasi costretta ad applaudirti.

      Quello che ci ha spinti a fare questo viene dalla voglia di far crescere la nostra comunità, viene dalla passione che abbiamo per questo paese (anche se certe volte ti vien voglia di scappare via!!!). Sono fiero di partecipare a questo gruppo di persone direi molto motivate. In questo staff, però, quello che manca è una maggiore partecipazione del gentil sesso…..ma attenzione non per laponare, ma perchè voi donne avete una maggiore sensibilità rispetto a noi uomini materiali. Che poi, prima dite che volete la parità ma poi nei fatti vi nascondete…(ovviamente scherzoTongue out). Donne fatevi avanti….

      1. nico

        Come diceva Antonio Lubrano durante il suo programma televisivo, ….La domanda nasce spontanea.

        Come mai i candidati durante le video-interviste dimostrano tutta la buona volontà a relazionarsi con gli elettori, mentre poi non si degnano di dare una risposta a delle semplici domande?

        Sicuramente gli impegni elettorali sono tali, da non far trovare ai nostri candidati, uno spiraglio di tempo da dedicare ad un elettore che nel dubbio, cerca di porre all’attenzione alcune questioni, al fine di capire a chi dare la propria fiducia.

         Mi dispiace non aver visto le video-intervista del candidato del PD Angelo Garbellano e di altri partiti come UDEUR, UDC, PARTITO SOCIALISTA, SINISTRA PER LA BASILICATA….evidentemente è più semplice fare un comizio dove le persone possono solo ascoltarti, che mettersi in gioco e rischiare di dover rispondere a qualche domanda.

  3. webmaster
    Voglio condividere con voi un primo parziale bilancio delle video-interviste ai candidati.
    Ho chiesto ai tecnici americani che ospitano i nostri server le statistiche di utilizzo del video-server di montenet.
    Nella settimana che va dal 22 al 29 maggio le prime 6 interviste pubblicate hanno generato un traffico di dati pari a 19806 minuti totali di visione, circa 330 ore.
    E’ impossibile stabilire quanti hanno visto ogni singolo video e quanti hanno visto solo pochi minuti o seguito interamente le interviste.
    Anche se parziali, mi sembrano comunque ottimi risultati. Sicuramente le parole dei candidati sono giunte a centinaia di persone.
    Il mio punto di vista, strettamente personale, è che siamo ancora lontani anni luce da un modo di fare politica maturo e schietto. Abbiamo dovuto assicurare che da parte nostra non ci sarebbe stato contraddittorio e che chi avesse voluto avrebbe ricevuto in anticipo le domande e, nonostante tutto, parecchi hanno rinunciato. Per fortuna ci sono state alcune eccezioni che fanno davvero ben sperare. Non solo non hanno voluto domande in anticipo ma hanno richiesto, loro per primi, confronti più interattivi e meno ingessati.
    Il mio in bocca al lupo va a questi candidati.
    A queste persone che non hanno nulla da nascondere, che non hanno paura di confronti nè di domande scomode e che non intendono ancora la campagna elettorale come una sequenza di cene e pranzi da offrire gratuitamente a centinaia di commensali.
    1. nico

      Non avendo potuto ascoltare l’intervista del candidato del PD, non ho potuto far a meno di procurarmi un suo volantino, al fine di capire cosa ha spinto il Sig. Garbellano a candidarsi per le elezioni provinciali e soprattutto quali sono i suoi progetti politici futuri.

      Riporto perciò quello che il candidato ha scritto sulla lettera che in questi giorni fa arrivare a casa degli elettori:

      << La mia candidatura è spinta dalla volontà di mettermi al servizio dei cittadini con grande responsabilità, energia e dedizione nell’apportare un significativo miglioramento per lo sviluppo e la crescita della nostra provincia. Pertanto, ti invito a votare Angelo Garbellano, candidato consigliere per il Partito Democratico. Grazie al tuo contributo il mio impegno sarà possibile>>.

      Qualche domanda:

      Candidato Garbellano, potrebbe spiegarci come è giunta la sua candidatura?

      E’ vero che lei per candidarsi ha ricevuto solo il 51% del consenso del direttivo del PD di Montescaglioso,ovvero che la sua candidatura è stata decisa da una sola persona?

      Perchè mai un partito come il PD, che a livello Nazionale sottolinea l’importanza delle primarie, a Montescaglioso le ha evitate ?

      Leggendo le poche righe riportate sul suo volantino, non ho potuto non pensare ad Azione Diretta e ricordare lo stesso entusiasmo che lei aveva  per la nascita della stessa Associazione, che si proponeva come un movimento culturale studentesco e abbracciava tante AAA "Apolitico, Areligioso, A …. ecc. ecc.", proponendosi di aggregare i giovani montesi per lanciare idee per lo sviluppo locale.

      Lo sviluppo c’è stato …peccato che a beneficiare di tale sviluppo siano stati solo in pochi.

      Candidato Garbellano potrei sapere la sua opinione su meritocrazia e raccomandazione?

      Secondo lei, le varie cariche che oggi sono ricoperte nei vari enti …ne cito qualcuno a caso: " ASL, ALSIA, ACQUEDOTTO LUCANO, AGROBIOS, ENTE PARCO, SCUOLA, RITRIMAT ecc. ecc.,sono occupate da persone meritevoli ? o devo dedurre che i montesi di appartenenza politica al PD o vecchi DS hanno un quoziente di intelligenza superiore alla norma tanto da vincere i concorsi FANTASMA per le varie assunzioni?

      Secondo lei per vincere un concorso, di cosa  ha più bisogno un candidato ?

      a) Titolo di studio 

      b) Titolo di studio, Master più esperienze professionali;

      c) Nessun titolo di studio ma la tessera di qualche partito.

      Candidato Garbellano, possibile che nell’Ospedale Madonna delle Grazie di Matera, nonostante pulluli di personale con ruoli anche inventati, si è costretti a girare da soli per i vari piani, a svolgere quelle competenze che in altre strutture normalmente vengono svolte da personale paramedico?

      È normale che un paziente si deve recare a un piano per eseguire dei prelievi, e poi recarsi con le provette nella mano in un altro piano per consegnarle?

      Come si potrebbe migliorare la situazione affinchè non si creino disagi all’utente?

      Nel farle i miei complimenti circa il modo in cui ha impostato al sua campagna elettorale a mio avviso molto "Americana", lo slogan più azzeccato nei manifesti è:

      << la famiglia è un valore assoluto per Angelo>>.

      Lo so Angelo  quanto tu tieni alla famiglia ….e lo hai anche dimostrato.
        1. nico

          Bene, siamo giunti alla fine. Ieri sera non ho potuto non ascoltare le ultime battute dei candidati alle elezioni provinciali.

          Ognuno ha giocato le sue ultime carte, come meglio ha potuto.

          Il  candidato Garbellano ha emozionato la piazza facendo salire sul palco tutti i suoi adepti o “speranzosi di qualcosa”.

          Molto convincente con la parola “NOI”, ha cercato di dimostrare che il PD tutto, le è vicino …peccato che non è cosi, e lei lo sa bene, come lo so io.

          Parla di aria di cambiamento e di democrazia… ma quale cambiamento e democrazia, lei può invitare a testimoniare sul palco di questo cambiamento chiunque …come è successo in queste sere.

          La verità è solo una …i burattinai che muovono le corde, sono sempre gli stessi.

          Nota stonata l’intervento del Prof. Dichio: <<…professore ma lei crede veramente che la gente è tutta fessa o credulona? ma lei pensa veramente che si dovevano movimentare milioni di tonnellate di rifiuti tossici senza che nessuna delle istituzioni locali e Regionali sapesse nulla…per favore non offenda la nostra intelligenza>>.

          Candidato Mongelli poteva risparmiarsela la sviolinata fatta all’Assessore Bitondo.  

          Capisco che i voti di Bitondo le fanno gola …forse ha paura di dover dimostrare che gli elettori non hanno più fiducia in lei?

          Quanti buoni propositi nelle sue parole lo sa che quasi quasi le credo? …dalle 6 del mattino al servizio dei Cittadini Montesi.

          Lei ha più volte espresso la parola <<Il mio operato alla Provincia di Matera è agli atti, e la gente può visionarli>>: Perché non ci  risparmia la fatica di andare fino a Matera e ci illustra lei il suo operato? …ovviamente teniamo presente che lei era all’opposizione.

          Perché non ci parla realmente di quali sono stati i suoi interessi presso l’ente Provincia?

          Potrebbe spiegarmi per l’ennesima volta, quali sono i benefici che il display luminoso dell’ ente Provincia, posizionato sulla facciata del suo negozio ha portato alla comunità Montese?

          Volendo fare un resoconto di questa campagna elettorale, la cosa che più mi duole, è stato vedere i giovani candidati, che a mio avviso dovrebbero avere un’ottica diversa di fare politica, comportarsi come i vecchi volponi cercando di accaparrarsi voti in cambio di cene.

          Per finire, finalmente vedrò la cassetta delle lettera con le solite bollette da pagare e non più con le lettere dei candidati piene di buoni propositi …solo sulla carta.

  4. Cristoforo Magistro

    Chi si candida a una carica sa di esporsi pubblicamente al giudizio dell’elettorato e dà quindi per scontato che ci sarà chi lo critica. Si aspetta però che l’eventuale detrattore ci metta la faccia come ha fatto lui.
    Questo sito ha sempre dato spazio a tutti i punti di vista. Lo ha fatto, a mio parere, in modo corretto, non censurando nessuno e sollecitando – quasi sempre inutilmente- le varie forze politiche e i suoi esponenti a usarlo.
    La sua forza è, in piccolo, quella del numero e della varietà di opinione di quanti vi intervengono o lo leggono.
    Proprio a tutela della continuità del suo carattere libero e aperto, devo dire che anche a me gli interventi di Nico sono sembrati astiosi verso il PD e un suo candidato.
    Mi dispiacerebbe che Montescaglioso.net diventasse un luogo per imboscate virtuali a danno di chiunque. La lotta politica dalle nostre parti conserva negli archivi una lunga storia di meschinità e lettere anonime, è proprio il caso di aggiungervi nuovi episodi nell’era di internet?
    La popolarità di un blog come Monte.net è anche dovuta al fatto che vi si può intervenire senza dichiararsi con nome e cognome, quando si vuole accusare qualcuno di qualcosa sarebbe però più giusto e si risulterebbe più credibili rinunciando all’anonimato.
    O no?

    1. mep

      Caro Cristoforo…..l’astio di Nico verso il candidato e il suo partito, il PD, non ha sconvolto più di tanto, nè turbato l’elettorato che ha votato, eletto, proclamato ANGELO GARBELLANO Consigliere della Provincia di Matera

    2. vince_ditaranto

      Ciao Cristoforo, come al solito poni questioni molto interessanti che andrebbero approfondite.

      Anzi possiamo affermare che hai toccato il cuore dello scenario dei BLOG, e quindi anche di Monte.net.

      Da tempo stiamo cercando di far capire a TUTTI cosa è un blog e come funziona, purtroppo molti non capiscono o non vogliono capire. Da qui gli attacchi a Monte.net pensando a regie occulte o cose del genere, senza prendersi la briga di leggere il REGOLAMENTO del forum che è la BIBBIA di noi utenti.

      Le regole sono semplici e chiare. L’Admin, coadiuvato dallo staff, deve vigilare sui contenuti degli interventi, che vengano da anonimi o utenti. Se capita che qualcosa sfugge al controllo e l’interessato è turbato da qualcosa può contattare l’Admin e discutere con lui la legittimità dell’intervento. Tutto qui.

      Secondo me la cosa che sconvolge che ci sembra fuori dalle regole è il nuovo MEZZO di comunicazione veloce ed efficace. Caro Cristoforo, è questo che da fastidio a molti!!

      La rete non può essere controllata, non c’è il problema di trovare VERI GIORNALISTI che fanno domande ai politici o dicono cose che i politici non volgiono si dica. Con i blog tutti possono essere reporter, tutti possono analizzare un argomento, fare domande, porre questioni!!! E credimi, le CALUNNIE non vanno da nessuna parte, perchè se uno viene su di un Blog e dice fesserie è SUBITO SBUGIARDATO!! Questa è la forza vera.

      Anonimato???? Si, sarei d’accordo con te….è un po da codardi. Ma cosa cambia??? Se io che sono un utente X sconosciuto dice certe cose, entro le regole giuridiche ovviamente, qual’è il problema se nessuno sa chi sono????? Magari il fatto di sapere chi sono potrebbe influenzare chi legge!!!!

      Inoltre se qualche cittadino "normale" vuole dire qualcosa su di un potente di cui ha paura, su di un blog puoi farlo. Perchè possiamo dire quello che vogliamo sulla libertà di espressione ecc ecc, ma se per lavorare/mangiare devi aspettare il posto che ti elemosinano i politici è ovvio che ti guardi bene dal parlare e metterci la faccia. Stiamo parlando di uno strumento che allarga la democrazia e le opportunità.

      Quindi se qualcuno dice cose documentate o parla di pareri personali senza offendere nessuno, dove è il problema?

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi