Dep. Montescaglioso – ACS’09 Santarcangelo 0-1

Fa male raccontare una sconfitta interna quando hai dominato la gara per tutta la partita, hai colpito tre pali, ti hanno annullato un gol regolare, non ti hanno concesso 2 rigori solari e hai sbagliato l’impossibile sottoporta. Eppure la legge del calcio ti dimostra che se non butti la palla dentro all’85° si materializza la beffa quando il penoso Centonze della sezione di Matera concede un rigore agli avversari che nell’unica occasione vanno in vantaggio. Il Deportivo sembra colpito da una maledizione che non permette di fare gol. La partita, comunque, è fortemente penalizzata da un arbitraggio scandaloso e grottesco che ha ridotto la squadra di casa in 9; non contento l’arbitro ha espulso tutta la panchina ed anche il guardalinee. Mi hanno detto in società che quest’arbitro anche nelle giovanili ha sempre falcidiato i montesi. Il presidente Vinzi chiederà in lega di non essere più arbitrati da questo mediocre fischietto che personalmente è sembrato fin troppo prevenuto.
Al di là dell’arbitro, i mea culpa in casa deportivo devono essere tanti perchè non si possono sbagliare tutte quelle palle gol; bisogna essere più cattivi e cinici sottoporta.


Commenti da Facebook

1 Commmento

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi