I Mestieri

Se facessimo un sondaggio tra gli anziani per capire come 50-100 anni fa i nostri nonni o bisnonni si guadagnavano da vivere a Montescaglioso sicuramente il mestiere più diffuso risulterebbe quello del contadino. Probabilmente c’erano anche dei muratori e pochissimi eletti come farmacisti, maestri, notai. Accanto a queste professioni però c’erano altri mestieri che, col tempo, sono andati via via scomparendo.
In questa sezione potete trovare un elenco di questi mestieri.

I testi e le immagini di questa sezione sono tratti dal lavoro “Nonno, racconta…” svolto dagli alunni della III C (anno scolastico 1999/2000) della scuola media statale “Carlo Salinari” di Montescaglioso. Le immagini sono disegni di Rocco Andriulli tratti dal libro “L’ tegn’ ‘mbizz a legn'” di Bitondo Giovanni e Laterza Francesco.

  • “U Mastar”

    Realizzava e riparava selle rozze ("u mmast"), formate da un'intelaiatura di legno imbottita di ...

    Realizzava e riparava selle rozze ("u mmast"), formate da un'intelaiatura di legno imbottita di paglia e ricoperta di tela pesante sotto; sopra veniva ricoperta con pelle d'asino conciata. ...

    Leggi tutto
  • “U Uarmendar”

    Realizzava i finimenti degli animali da tiro oltre che le imbottiture delle carrozze di lusso, le cui str ...

    Realizzava i finimenti degli animali da tiro oltre che le imbottiture delle carrozze di lusso, le cui strutture erano state costruite e curate dai carpentieri. Talvolta il cuoio era finemente lavorato ...

    Leggi tutto
  • “U Ferrar”

    Era una figura molto importante nella realtà contadina: forgiava e teneva la manutenzione di tutti ...

    Era una figura molto importante nella realtà contadina: forgiava e teneva la manutenzione di tutti gli attrezzi agricoli dell'epoca (zappa, ascia, vomere, ecc.); inoltre provvedeva, come manisc ...

    Leggi tutto
  • “U Mulinaar”

    Al mattino sul traino annunziato dal tintinnio dei campanelli girava per il paese per ritirare sacchi di ...

    Al mattino sul traino annunziato dal tintinnio dei campanelli girava per il paese per ritirare sacchi di grano che la gente mandava alla macinatura; di sera ripassava per consegnare farina, crusca e s ...

    Leggi tutto
  • “U Pallunar”

    Di mattina nei giorni di festa gonfiava tanti palloni multicolori legati ad un lungo spago che vendeva ai ...

    Di mattina nei giorni di festa gonfiava tanti palloni multicolori legati ad un lungo spago che vendeva ai bimbi del paese; era anche venditore di "yo-yo" di crusca in pezza colorata, legati ...

    Leggi tutto
  • “U S’t’llar”

    (il setacciaro) Girava per i paesi vendendo e riparando i vari setacci: "a s'tell" usata per la ...

    (il setacciaro) Girava per i paesi vendendo e riparando i vari setacci: "a s'tell" usata per la farina, "u farnal", usato per il grano e "a ral", usata per i ceci. ...

    Leggi tutto
  • “U Sediarij”

    All'aperto costruiva e riparava le sedie intrecciando la paglia. ...

    All'aperto costruiva e riparava le sedie intrecciando la paglia. ...

    Leggi tutto
  • “U Conzapiatt”

    (il riparatore di piatti ombrelli e vasi) Era colui che riparava i piatti e le giare, che erano utilizzat ...

    (il riparatore di piatti ombrelli e vasi) Era colui che riparava i piatti e le giare, che erano utilizzate per attingere acqua ai pozzi privati. La riparazione avveniva servendosi di trapano manuale, ...

    Leggi tutto
  • “U Stagnar”

    Andava in giro per il paese offrendosi di riparare caldaie e pentole. ...

    Andava in giro per il paese offrendosi di riparare caldaie e pentole. ...

    Leggi tutto
  • “U Molafuorbci”

    (l'arrotino)Con una vecchia mola, azionando il pedale di una bicicletta, affilava falci e coltelli. ...

    (l'arrotino)Con una vecchia mola, azionando il pedale di una bicicletta, affilava falci e coltelli. ...

    Leggi tutto
Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi